O.F. 2020-2021

OFN Palazzo Reale GE_foto  OFN Capodimonte_foto  OFN Biblioteca Universitaria GE foto


In linea con le finalità istituzionali di questa Drezione Generale, con gli obiettivi del Terzo Piano nazionale per l’Educazione al Patrimonio Culturale e con il riconoscimento dei luoghi della cultura quali contesti privilegiati per l’educazione e la formazione, si avvia, a cura del Centro per i servizi educativi, l’ottava edizione dell’Offerta formativa nazionale, attraverso la raccolta e la promozione delle attività organizzate, per l’anno scolastico 2020-2021, dalla Rete nazionale dei Servizi educativi.


L’iniziativa, nel sostenere ‘il diritto di ogni cittadino ad essere educato alla conoscenza e all’uso responsabile del patrimonio culturale’, intende promuovere l’insieme di opportunità volte ad approfondire e collegare aspetti diversi del patrimonio - materiale, immateriale e digitale - favorendo l’accesso e la partecipazione quali fattori di costruzione identitaria, di dialogo interculturale e di condivisione della cultura come ‘bene comune’.
 
L’educazione al patrimonio e la formazione continua costituiscono, peraltro, occasione di crescita dei singoli e delle comunità e di coesione sociale, così come messo in valore dal Consiglio d’Europa, attraverso le Giornate europee del patrimonio 2020 / European Heritage Days 2020.

In tale contesto, il tema di quest’anno, Heritage and Education. Learning for Life, invita a re-interpretare il passato e a individuare nuove connessioni con i paesaggi culturali, i saperi e le tradizioni del proprio territorio per immaginare il futuro e fornire di significati attuali l’educazione per il 21° secolo.

Raggiungere persone e territori, in forme sempre più inclusive e partecipative, rappresenta un obiettivo prioritario anche dell’Offerta formativa nazionale, nella quale sono comprese - a titolo gratuito - attività/progetti educativi e formativi rivolti agli studenti del sistema scolastico e universitario, alle famiglie e a tutti i pubblici; corsi su aspetti specifici e generali del patrimonio culturale, indirizzati al personale docente della scuola (Circolare DG Educazione e Ricerca n.16/2018); iniziative organizzate in occasione di eventi in linea con le finalità proprie dell’educazione al patrimonio culturale.

Nelle scelte metodologiche sarà importante valorizzare approcci e modalità di mediazione e comunicazione che rendano attuabili confronti paritetici, apporti creativi, format condivisi e innovativi; facilitino l’acquisizione di competenze trasversali (Decreto MIUR n.774/2019) e l’incremento di forme di responsabilità verso i beni culturali ed il paesaggio anche mediante l’ascolto e il riconoscimento della diversità culturale quali fattori strategici di cittadinanza.

In considerazione delle misure di sicurezza governative adottate per l’emergenza sanitaria in atto, la proposta educativa della presente edizione intende, inoltre, sostenere attività e progetti che consentano una più ampia fruizione rispetto alle esigenze dei destinatari, da realizzarsi con modalità di svolgimento flessibili - in presenza e/o a distanza - e con strumenti diversi, analogici e digitali.

Articolare e promuovere online interazioni, percorsi educativi e materiali multimediali offre la possibilità di dialogare con varie fasce di utenza in una dimensione territoriale più estesa, in grado di favorire scambi con e tra le scuole dell’intero sistema nazionale e di coinvolgere anche le istituzioni scolastiche italiane all’estero.

La diffusione dell’Offerta formativa nazionale 2020-2021, consultabile secondo opzioni a carattere geografico, tematico e tipologico, sarà resa disponibile nella banca dati del sito www.sed.beniculturali.it e ulteriormente promossa attraverso i canali istituzionali www.beniculturali.it e www.dger.beniculturali.it, nonché tramite il supporto del Ministero dell’Istruzione.

Il periodo di trasmissione dei dati è previsto dal 27 luglio al 31 agosto 2020.

Tutte le istruzioni operative alle quali attenersi sono contenute nell'Allegato tecnico della Circolare DG-ERIC n.7/2020.

Per ogni altra eventuale comunicazione è possibile inviare una e-mail all’indirizzo di posta dedicata: offertaformativa@beniculturali.it.

La scrivente Direzione Generale, per il tramite il Centro per i servizi educativi, ha la responsabilità della raccolta, dell’elaborazione e della divulgazione di tale offerta, anche attraverso l’elaborazione di prodotti digitali dedicati.


Foglio di lavoro Excel da compilare per la raccolta dati:

Offerta Formativa Nazionale 2020-2021_SE MiBACT